LA QUERCIA DI MERCHEAȘA

Lontano dal mondo e dall’agglomerazione quotidiana, ai margini di una foresta fitta e vecchia di centinaia di anni, si trova un villaggio che una volta visitato ti farà capire perché la vita in Transilvania è così bella. A Mercheașa, villaggio che si trova a 11 kilometri dalla città Rupea, la gente è veramente parsimoniosa, si osserva subito entrati nel villaggio e se chiedi di cosa sono veramente fieri ti parleranno tutti della quercia di 900 anni.

Da quasi un millennio, un albero vive alla margine del villaggio, non stancato dagli inverni freddi o dalle estati calde. Ha oltre 900 anni e misura 21,3 metri. La sua circonferenza misura 9,3 metri; se 4 persone si prendessero per la mano, non potrebbero prenderlo fra le braccia. Nel 2011, gli abitanti del villaggi, insieme a Geopark Perșani hanno iscritto l’albero nel top dei più vecchi alberi del paese e lo hanno battezzato “L’anziano dei Carpați”.

Con una tale età millenaria non possono mancare le leggende di questo vecchio albero. D’altronde, sotto i suoi “occhi” è nata la Transilvania, “il paese di là dei boschi”, si sono
costruite cittadelle e chiese fortificate, hanno avuto luogo delle guerre e sono stati divisi paesi e nazioni. Si dice ad esempio, che sotto il vecchio albero di nove secoli numerosi
principi avrebbero preso decisioni importanti, approfittando dell’ombra fresca della quercia.

Per arrivare alla Quercia di 900 anni di Mercheașa non dovete fare altro che chiedere chiunque del villaggio qual è la strada da seguire. Andrete su una strada campestre per
circa 1,8 kilometri, verso nord‐est dal villaggio e arriverete su un prato di querce secolari. Non esitare di osservare anche gli altri alberi, tra di loro si trova anche uno che ha oltre 500 anni.

 

Ask for a custom experience!

 

Create your experience!

AccommodationAirport transfer

Want to visit other places nearby or participate in activities at this location?

I want information about nearby places